“GUIDA IDENTITÀ GOLOSE” 2017

“GUIDA IDENTITÀ GOLOSE” 2017

Un nuovo importante riconoscimento per “Casa Perbellini”: a Barbara Manoni il Premio Kettmeir come Miglior Maître di sala d’Italia. Stamane a Milano, alla presentazione della decima edizione della Guida Identità Golose, è arrivato un nuovo importante riconoscimento per “Casa Perbellini”. Grande soddisfazione per Barbara Manoni, direttore di sala del ristorante scaligero dello chef pluristellato Giancarlo Perbellini, che nel corso della mattinata si è aggiudicata il premio Kettmeir come miglior maître di sala nazionale, conferitole per “la grazia, la profonda competenza in cammino e l’assoluta attenzione ai dettagli tra i tavoli di “Casa Perbellini””.

“Ringrazio Identità Golose per avermi conferito questo importante riconoscimento e ringrazio lo chef Giancarlo per avermi permesso di aggiungere al mio curriculum quest’ultima esperienza a Casa Perbellini.” dichiara Barbara con profonda commozione “Una giusta evoluzione di come intendo oggi il mio lavoro di sala: un contatto “intimo” tra la sala-cucina e cliente, visto che quest’ultimo può godere dell’atmosfera di “Casa Perbellini”. Una semplicità apparente fatta di mille attenzioni che permettono di ricordare il momento vissuto da noi, uno scenario unico che la cucina a vista regala.” 

Marchigiana di Ostra Vetere, in provincia di Ancona, Barbara Manoni comincia la sua avventura in sala quasi per gioco, ma le esperienze nei grandi ristoranti italiani (Uliassi, Madonnina del Pescatore, Clandestino, Osteria Francescana) segnano per sempre la sua strada. Dalla sua apertura nel 2014, affianca lo chef Giancarlo a “Casa Perbellini”, in piazza San Zeno, nel cuore di Verona. Il ristorante vanta due stelle Michelin e di recente è entrato a far parte de gruppo dei quindici migliori locali d’Italia, conquistando la valutazione di eccellenza di “quattro cappelli” nella Guida dell’Espresso 2017.

*Credits Photo: Giorgio Marchiori

“GUIDA MICHELIN ITALIA” 2017: IL 15 NOVEMBRE, A PARMA, L’EVENTO PIU’ ATTESO NEL MONDO DELLA RISTORAZIONE NAZIONALE.

Si svolgerà martedì prossimo l’appuntamento più atteso dell’anno nel mondo della ristorazione nazionale ovvero la presentazione della “Guida Michelin Italia”, edizione 2017. L’evento si trasferisce da Milano e approda, per la prima volta, a Parma nella prestigiosa sede del Teatro Regio.

Grande attesa da parte degli addetti ai lavori per conoscere conferme, ed eventuali novità, nell’elitè delle due e delle tre “Stelle”. Lo chef Giancarlo si presenta a Parma dopo aver conquistato lo scorso anno le due stelle con “Casa Perbellini” e una stella con il “Dopolavoro” di Venezia, entrambi all’epoca al loro debutto sulla “Rossa”.

Sulla “Michelin Italia” in uscita, oltre ai ristoranti stellati e ai “Bib gourmand”, ci sarà un nuovo simbolo che segnalerà i locali che utilizzano prodotti di alta qualità.

Nella città emiliana, per l’occasione, è previsto l’arrivo di circa un centinaio di giornalisti di cui una trentina provenienti dall’estero.

*Credits Photo: Giorgio Marchiori

TAVOLI TRASPARENTI: LO CHEF PERBELLINI ADERISCE ALL’INIZIATIVA CHARITY “LA SETTIMANA DEL GUSTO”

Lo chef Giancarlo Perbellini sostiene la onlus Il Gusto per la Ricerca partecipando alla Settimana del Gusto, iniziativa charity ideata dai fratelli Alajmo e rivolta al mondo della ristorazione stellata. Per sette giorni, dal 14 al 21 novembre, gli chef e le tavole più prestigiose d’Italia aderiscono a una speciale raccolta fondi itinerante a favore della ricerca scientifica sulle neoplasie infantili e delle strutture di sussistenza per bambini in difficoltà.

Dal 15 al 17 novembre, chef Giancarlo metterà a disposizione degli ospiti, speciali “tavoli trasparenti” per due persone nel suo ristorante stellato “Casa Perbellini”, con un menù ideato per l’occasione, abbinato a una degustazione di vino al calice. L’intero ricavato andrà devoluto in beneficienza. Gli Enti beneficiari e le donazioni raccolte saranno visibili sul sito dell’iniziativa. Per aderire all’evento e riservare un “tavolo trasparente” a “Casa Perbellini”, è attivo il servizio di restaurant-booking sul sito.

*Credits Photo: Giorgio Marchiori

AL VIA LE RIPRESE DELLA NUOVA STAGIONE DI “CASA PERBELLINI” PER GAMBERO ROSSO CHANNEL.

Sono iniziate le riprese della nuova stagione di “Casa Perbellini” per Gambero Rosso. Lo chef Giancarlo e il sous-chef Giacomo Sacchetto aprono nuovamente al pubblico  le porte della cucina del ristorante, in piazza San Zeno a Verona, “Casa Perbellini”.

Lo chef pluristellato e la sua brigata sono i protagonisti di nuovi imperdibili episodi, trasmessi prossimamente sui canali Gambero Rosso Channel e Sky412. Un appassionante viaggio culinario tra i sapori della cultura gastronomica italiana, interpretati dalla mente creativa e sapiente dello chef scaligero.

*Credits Photo: Gambero Rosso

QUATTRO CAPPELLI PER “CASA PERBELLINI”, TRA I PRIMI 15 MIGLIORI RISTORANTI D’ITALIA

La nuova Guida “I Ristoranti d’Italia 2017 de L’Espresso” conferma “Casa Perbellini” ai vertici della ristorazione italiana e assegna al locale veronese di Giancarlo Perbellini i 4 cappelli.
Casa Perbellini” viene quindi valutato tra i primi 15 migliori locali d’Italia. “È andata meglio di quanto mi aspettassi.- confessa lo Chef – “Casa Perbellini” ha aperto a San Zeno solo due anni fa. Ora siamo tra i primi quindici migliori d’Italia. Abbiamo sconvolto il modo di proporre la cucina gourmet, cioè abbiamo cercato di togliere il ”di più” nel segno della semplicità complessa, puntando al riconoscimento di ciò che si mangia, a testimonianza che la strada che abbiamo imboccato è quella giusta e a sottolinearlo è la critica professionale. L’ambizione naturalmente è quella di continuare a crescere. Ringrazio Giacomo Sacchetto e a Barbara Manoni, il mio braccio destro in cucina e il mio Direttore di Sala e tutta la brigata: Nicola Bertuzzi, Alberto Andretta, con noi da tanti anni. A Denny Lodi Rizzini, Daisuke  Kobayakawa, Rajid, Marco Matta il nostro sommelier, Stefano Zandarin, Marco Meneghelli e Eddi Polonio. Un grazie anche a Silvia per il sostegno.”

La Guida dei Ristoranti del L’Espresso propone oltre duemila schede su 200.000 luoghi di ristorazione in Italia, perciò l’aver ricevuto 4 cappelli all’insegna della cucina eccellente (sono 10 i ristoranti in tutta Italia ad aver conquistato i 4 cappelli) è un risultato di cui andar più che fieri.

Inoltre la nuova Guida del 2017 ha premiato lo Chef  Perbellini anche per “Il Dopolavoro”, ristorante veneziano dell’Hotel GW Marriott, gestito dallo Chef Giancarlo Perbellini, coadiuvato da Federico Belluco.


1 2 3
Cerca nel sito
Download PressKit
Archivio annuale
Gallery e Creazioni
Gli articoli più letti di Giancarlo Perbellini.