Casa Perbellini cambia look e si arrichisce di una pasticceria con cucina a vista e di un menù di assaggi vegetariano

Casa Perbellini cambia look e si arrichisce di una pasticceria con cucina a vista e di un menù di assaggi vegetariano
Giancarlo Perbellini presenta al pubblico il nuovo volto di Casa Perbellini: ingresso raccolto, open space sala-cucina ulteriormente valorizzato con l’inserto di pareti semisferiche che conferiscono maggiore armonia e luminosità all’ambiente, numero di coperti leggermente ridotto e due importanti novità: una pasticceria con cucina a vista e un menù assaggi vegetariano.

La pasticceria è un omaggio alle origini e all’arte che scorre nelle vene dello chef pluristellato, nato e cresciuto in una famiglia di pasticceri, che annuncia: “Ho fatto evolvere la cucina introducendo la pasticceria che da oggi sarà più completa, con dessert strutturati e non più solo assaggi”. Mentre l’introduzione di un menù assaggi vegetariano articolato in quattro proposte di grande gusto realizzate rigorosamente con ingredienti di stagione, esprime l’approccio cosmopolita del locale: un luogo autentico che sfida ogni formalismo con un format rivoluzionario.

Un’evoluzione non solo di carattere strutturale ma anche sostanziale, a partire dal personale di brigata e dlal’arrivo del sous chef Marco Stagi, nuovo braccio destro dello chef, che dichiara: “Sono molto soddisfatto, la squadra è affiatata, i ragazzi sono uniti e propositivi”. A completare il team di cucina: Gianluca Rizzioli, capopartita delle carni, Davide Marcon, che coordina e sovrintende le partite antipasti e pasticceria coadiuvato dai due demi-chef, Domenico Furlano e Riccardo Padrini, e Luca Ottogalli, capopartita delle paste.


Cerca nel sito
Archivio annuale
Gallery e Creazioni
Gli articoli più letti di Giancarlo Perbellini.